La struttura organizzativa dell'ATER di Verona si ispira ai seguenti principi informatori:
  • compete agli organi dell'Ente determinare le strategie, gli obiettivi e la politica generale, il potere di indirizzo e di controllo, nonché il collegamento dell'organizzazione dell'Ente all'ambiente esterno.
  • È compito della Direzione Generale quello di garantire l'attività degli organi istituzionali, nonché l'efficacia dell'intervento dell'Ente nelle materie di sua competenza mediante funzioni di programmazione, acquisizione ed organizzazione delle risorse di impiego dell'Ente.
  • Al personale compete di contribuire alla realizzazione degli obiettivi in modo efficace ed efficiente.
Sono organi dell'Ente:

Commissario Straordinario (nominato con Delibera della Giunta Regionale del Veneto n. 1253 in data 01/08/2016)
- ENRICO CORSI

Collegio Revisori dei Conti
- CRISTIANO MACCAGNANI, Presidente
- GABRIELE DE NEGRI, Componente effettivo
- MASSIMILIANO ZAGO, Componente effettivo

La struttura organizzativa attua le seguenti finalità:

  • la chiarezza e la trasparenza delle strutture, degli obiettivi e del loro perseguimento;
  • La flessibilità della struttura e l'integrazione interdisciplinare delle attività in relazione agli obiettivi, nonché ai fini della formazione e dell'attuazione dei progetti;
  • La responsabilità individuale ad ogni livello nell'ambito della unità organizzativa;
  • Lo sviluppo e la valorizzazione della professionalità del personale, realizzati anche con interventi permanenti di formazione, aggiornamento, riqualificazione, specializzazione professionale;
  • La mobilità e la rotazione del personale.
La struttura organizzativa dell'Ente si articola in:
  • Il Direttore Generale, nominato ai sensi dell'art. 11 LR n. 10/95, cui competono le attribuzioni di cui all' art. 13;
  • Vice Direttore;
  • Area Affari Generali;
  • Area Legale e Appalti;
  • Area Gestione Patrimonio;
  • Area Contabile;
  • Area Tecnica.

Totale dipendenti in servizio n. 52 (dato aggiornato al 31/12/2015).


GLI UFFICI

La struttura organizzativa opera in tre Aree gerarchicamente sottoposte alla Direzione Generale e legate alla produttività aziendale:

  • Area Tecnica;
  • Area Contabile;
  • Area Gestione Patrimonio.
Mentre in posizione di staff, che svolgono funzioni di supporto e di ausilio alla Direzione Generale, ma anche alle altre tre Aree operative ci sono:
  • l'Area Affari Generali;
  • l'Area Legale e Appalti.


L'Area Affari Generali include i seguenti Uffici:

  1. Segreteria: l'Ufficio svolge compiti di segreteria del Presidente e del Direttore Generale, gestisce i rapporti con il Consiglio di Amministrazione, con il Collegio dei Revisori dei Conti, con gli Enti e con le Autorità, provvede alla corrispondenza e al protocollo.
  2. Gestione del Personale: l'Ufficio provvede al reclutamento del personale definito con l'organigramma e alla programmazione e realizzazione delle attività di addestramento e di aggiornamento del personale.
  3. Amministrazione del personale: l'Ufficio si occupa delle retribuzioni e dei rapporti con gli Enti previdenziali e di ogni altro adempimento inerente il personale in servizio.
  4. Gestione Informatica: all'Ufficio Gestione Informatica compete l'organizzazione e la gestione del sistema informatico dell'Azienda attraverso il controllo e la verifica degli specifici programmi richiesti dalle varie necessità operative aziendali.
  5. Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) rappresenta un punto privilegiato di ascolto e dialogo tra utenza e A.T.E.R., ma anche un mezzo rapido ed efficiente per:
    • Ottenere informazioni di carattere generale e di prima necessità sui servizi erogati dall'Ente;
    • Presentare suggerimenti, segnalazioni, reclami che l'U.R.P. trasmette agli Uffici competenti impegnandosi a sollecitare, nel più breve tempo, adeguate risposte;
    • Verificare il rispetto degli standard adottati dalla Carta dei Servizi.


L'Area Legale e Appalti include gli Uffici:
  1. Recupero crediti: l'ufficio si occupa del recupero dei crediti, anche con l'assistenza di legali esterni, della gestione delle occupazioni di immobili senza titolo e di tutte le vertenze dell'Azienda.
  2. Appalti e Gare: l'Ufficio si occupa della gestione amministrativa degli appalti e delle aste.


L'Area Tecnica svolge in prevalenza le seguenti attività:
  • Valutazione di fattibilità tecnico-economica, delle proposte pervenute all'Azienda da parte di soggetti privati e pubblici per i nuovi interventi, con redazione di documentazione preliminare;
  • Verifiche Controllo Amministrativo: l'Ufficio provvede alla raccolta dei dati amministrativi e finanziari finalizzati alla richiesta di accredito di finanziamenti per la realizzazione degli interventi edilizi.
  • Responsabile Unico del Procedimento;
  • Direzione Lavori e Sicurezza;
  • Manutenzione.
L'Area Tecnica include gli uffici:
  1. Responsabile unico del procedimento;
  2. Progettazione e Direzione Lavori: l'Ufficio svolge compiti di progettazione degli interventi in conformità con la legislazione vigente.
    Direzione Lavori segue i lavori appaltati affinché gli stessi siano eseguiti a regola d'arte e in conformità al progetto e al contratto.
    Sicurezza Cantieri: l'Ufficio provvede alla predisposizione degli atti ed alla verifica per ciascun cantiere dell'osservanza della normativa vigente in materia di sicurezza.
  3. Manutenzione: l'Ufficio gestisce gli interventi sia di carattere ordinario che straordinario; stabilisce gli interventi da realizzare in base a relazioni, preventivi e disponibilità economiche; verifica che gli impianti ed i fabbricati siano a norma di legge. L'attività di manutenzione è svolta in appalto da Ditte esterne, sottoposte all'autorizzazione e al controllo dei lavori da parte dell'Ufficio Manutenzione.


L'Area Contabile include i seguenti Uffici:
  1. Contabilità Generale: l'Ufficio si occupa della contabilità, della redazione dei bilanci (di previsione e d'esercizio), della verifica periodica dello stato di attuazione del bilancio di previsione, dei rapporti con gli Uffici fiscali e degli adempimenti fiscali. L'Ufficio si occupa inoltre della gestione di cassa provvedendo alla redazione del preventivo di cassa, dell'emissione di reversali d'incasso, dell'emissione di mandati di pagamento e della redazione del rendiconto finanziario.


L'Area Gestionale include i seguenti uffici:
  1. Patrimonio: l'Ufficio provvede alla gestione del patrimonio dell'Azienda, all'istruttoria degli atti per la stipulazione di contratti con terzi inerenti l'alienazione o l'acquisto di beni immobili.
  2. Vendite-Commissioni Assegnazione Alloggi: l'Ufficio si occupa della gestione delle domande di assegnazione degli alloggi limitatamente ai Comuni della Provincia escluso il capoluogo; ha, infatti, il compito di eseguire l'esame preliminare delle domande degli aspiranti assegnatari da sottoporre al vaglio della Commissione assegnazione alloggi per i Comuni della Provincia escluso il Comune di Verona. Svolge, anche, le funzioni di segreteria della suddetta commissione, in base alla Convenzione stipulata con i Comuni richiedenti. Si occupa, inoltre, delle vendite di alloggi di proprietà dell'A.T.E.R., di dismissioni di alloggi di proprietà del Demanio e gestiti dall'Azienda e di dismissioni di alloggi di edilizia residenziale pubblica per conto di terzi.
  3. Utenza: l'Ufficio si occupa della gestione dei contratti di locazione, dalla sottoscrizione alla risoluzione, del calcolo, aggiornamento, revisione ed emissione dei canoni di locazione e delle autorizzazioni di carattere amministrativo inerenti la gestione degli alloggi.
  4. Autogestione e Condomini: l'Ufficio, relativamente agli alloggi di proprietà dell'A.T.E.R., interagisce, per ogni problematica inerente ai servizi ed agli spazi comuni dei fabbricati e/o dei complessi, con:
    - i rappresentanti degli assegnatari per le autogestioni, ai sensi del Regolamento per l'Autogestione.
    - gli Amministratori, per i condomini costituiti ai sensi codice civile.